Home / Fidati di noi

Fidati di noi

Nel distretto di Ginza, in Giappone, esiste una libreria che vende un libro a settimana.
Un locale ristretto, che ospita al centro di esso un solo libro, scelto di volta in volta dal libraio.
Pur non spingendoci a tanto, vogliamo comunque ispirarci a questo esperimento e consigliarvi alcuni libri, permettendovi di prenotarli online per un dato periodo di tempo.
Ci sembra un modo per valorizzare il rapporto di fiducia tra lettori, libreria ed editori, nonché un sistema sostenibile, anche economicamente, per tutti. La libreria potrà infatti ordinare all’editore un numero preciso e certo di copie, ottenendo un margine di guadagno maggiore, e l’editore avrà una vetrina di visibilità dedicata ed esclusiva.

IL NOME DELLA MADRE

Da quando sua moglie se n’è andata senza spiegazioni, Ettore vive da solo con il figlio piccolo a Fabbrico, nel cuore della pianura padana. L’assenza della moglie popola la mente di Ettore, che oscilla tra i teneri ricordi di lei, donna imperscrutabile e feroce, e gli sforzi furiosi di dimenticarla, di non vederla in ogni espressione del figlio, Pietro, che le assomiglia così tanto. Anni dopo sarà Pietro a ereditare questo vuoto, in perenne conflitto con il padre, con Fabbrico e i suoi campi vasti e opprimenti. Pietro vuole amare Miriam, la ragazza che lo fa sentire al sicuro, ma quella sicurezza lo spaventa, lasciandolo solo di fronte alle sue emozioni. E cresce nella speranza di trovare una traccia, un ricordo, un indizio per provare a capire la donna che li ha abbandonati e di cui lui non ha memoria, per poter immaginare un futuro, il suo, che continuamente gli sfugge.

Dopo le storie di amicizia di A misura d’uomo, Roberto Camurri torna con un romanzo intimo e familiare, e con voce sincera e appassionata ci parla di sentimenti espressi a fatica, spesso condivisi in silenzio, che palpitano sotto la pelle dei personaggi guidandoli alla ricerca del loro posto nel mondo.

Questo libro è per chi batte le mani per vedere le piume verdi di un fagiano che si alza in volo, per chi si lascia cullare da una Canzone quasi d’amore, per chi non teme lo sguardo penetrante della strega di Fabbrico, e per chi ha creduto di desiderare un futuro incerto, ma poi è rimasto a contemplare l’orizzonte di nuvola che segna il confine della sua pianura. 

Prenota la tua copia autografata,
in regalo il kit del lettore NN!

Specifica nel campo ‘Note’ il nome della persona a cui vuoi dedicare il libro.


FINO AL 31 LUGLIO

Roberto Camurri
Roberto Camurri è nato nel 1982, undici giorni dopo la finale dei Mondiali a Madrid. Vive a Parma ma è di Fabbrico, un paese triste e magnifico di cui è innamorato forse perché è riuscito a scappare. È sposato con Francesca e hanno una figlia. Lavora con i matti e crede ci sia un motivo, ma non vuole sapere quale. Scrive da pochi anni, anche se avrebbe voluto scrivere da sempre. A misura d’uomo è il suo primo romanzo.

NNEDITORE
Da un’idea di Eugenia Dubini e Alberto Ibba, la casa editrice ha come obiettivo la ricerca e la sperimentazione di nuovi linguaggi. Non propone una suddivisione dei testi in tradizionali collane, ma in serie: percorsi tematici dedicati a temi della modernità.

PUOI PRENOTARE ENTRO

Promozione terminata!