Home / Gruppi di lettura / Punto Critico

Punto Critico

Un gruppo di lettura per ragazzi? E come funziona?
Volta per volta viene proposto un libro, i partecipanti hanno circa un mese di tempo per leggerlo, dopodiché ci si ritrova per confrontarsi sulla storia e su ciò che ha stimolato in noi, tutto questo in un ambiente che garantisce la totale libertà di espressione e pensiero.
Un progetto per ragazzi dagli 11 ai 16 anni, per aiutare i giovani lettori a costruire se stessi e a diventare i lettori forti di domani.

Gli obiettivi di questo progetto – ideato insieme all’Associazione “Sul Divano” – sono molteplici: innanzitutto avvicinare i ragazzi a tipologie di libri e storie differenti, contribuendo alla creazione di un immaginario vario e ricco, stimolando l’empatia, la capacità di relazione, discussione e confronto; ma anche, più umilmente, stare in ascolto.

Gli incontri in libreria sono stati sospesi a causa dell’emergenza sanitaria in corso, ma ci siamo organizzati per incontrarci virtualmente su Zoom. Per info e adesioni scrivici all’indirizzo info@limericklibri.com
Durante la quarantena i ragazzi hanno condiviso i loro pensieri sul BLOG a loro dedicato. Uno spazio virtuale per raccontarci come stiamo: condividere racconti, riflessioni, immagini, con ironia o serietà, in un momento così strano.

Venerdì 12 febbraio ore 16:00

  • BEAUTIFUL MUSIC

    18,00
    Aggiungi al carrello

    Autore: MICHAEL ZADOORIAN
    Editore: MARCOS Y MARCOS
    ISBN: 978887168820

    Danny non ha i vestiti giusti, non è sportivo, non è abbastanza figo. Per le ragazze è trasparente, per i bulli del liceo un bersaglio mobile. Suo padre gli ha insegnato a non scappare, a guardare negli occhi l’avversario. Lui ha un’arma che lo rende invulnerabile: il rock fantastico delle radio indipendenti, dei dischi comprati con i suoi risparmi; la musica che lo accompagna sempre nella testa, che gli dà la carica a ogni passo. Danny è sempre triste quando la musica finisce, perché altre cose brutali lo assordano. Una notizia che non vuole ascoltare. Le urla degli scontri razziali che forse a Detroit non finiranno mai. La televisione sempre accesa, il frigorifero vuoto, il perenne mal di testa di sua madre. Ma la professoressa Floyd è così bella che sembra una santa. Gli offre l’occasione che sta aspettando: lavorare alla radio della scuola. Leggerà gli annunci meglio di chiunque al mondo, farà ascoltare Jimi Hendrix, i Led Zeppelin, gli Sly and the Family Stone… Finalmente la sua vita è a una svolta.

Abbiamo parlato di…